Tempo di lettura: 2 minuti
taranta
I super ospiti: Emma, Max Gazzè e Niccolo Fabi

Le previsioni del tempo non sono delle più rosee, infatti potrebbe piovere. Non sarà di certo la pioggia estiva però, se dovesse iniziare a cadere, a fermare il grande spettacolo che Melpignano si appresta a vivere e a far vivere. È tutto pronto, la giostra sta per essere messa in moto. Sabato 24 agosto è alle porte. Si partirà alle ore 19:30.

Il piazzale dell’ex convento degli Agostiniani sarà animato per più di quattro ore in cui si alterneranno le “tarantate” e gli ospiti tanto attesi Max Gazzè, Niccolo Fabi e l’amatissima leccese Emma Marrone.

Manca poco quindi allo start della la XVI edizione della Notte della Taranta, la prima diretta dal violoncellista siciliano Giovanni Sollima che cercherà di portare le sue idee innovative rispettando la tradizione di un evento che ha radici molto lontane nel tempo. Il primo tocco di novità che ci è dato conoscere è l’app per smartphone “La notte della Taranta”, scaricabile gratuitamente, navigando si potrà conoscere ogni singolo segreto dell’evento degli eventi dell’Estate.

Sono previste circa 100mila presenze, come ogni anno. Per evitare resse e problemi nel raggiungimento del centro delle Grecìa Salentina, oltre ai pericoli di un traffico che potrebbe essere veramente caotico, sarebbe consigliabile usufruire dei treni e dei bus che le FSE, come sempre, ha predisposto. Il servizio sarà attivo dalle 17:00 di sabato alle 8:00 di domenica. Al modico prezzo di euro 3,20 si potrà acquistare il biglietto di andata e ritorno presso le stazioni ferroviarie interessate e direttamente a bordo degli automezzi.
Lecce, Otranto, Tricase e Nardò saranno le stazioni da cui partiranno i treni speciali; gli autobus invece partiranno da San Foca, Sannicola, Camping “Baia verde” di Gallipoli e Posto Rosso.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.fseonline.it, chiamare il numero verde 800.079090 o chiedere presso le stazioni interessate.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.