Tempo di lettura: 1 minuto

Svicat, leccezionale.itMELENDUGNO (di Car. Tom) – Avanti così: vittoria da cinque punti per la Svicat contro il Rieti e un sogno difficile da raggiungere, ma non impossibile: il secondo posto. Sotto il sole primaverile dello “Svicat Stadium” di Melendugno, la formazione di casa parte subito forte e dopo pochi minuti mette in cassaforte la prima meta del match con capitan Paolo D’Oria che piazza l’ovale in mezzo ai pali dando a Robuschi la possibilità di calciare la palla del 7-0. Finisce 54 a 24 per i salentini contro i terzultimi in classifica. (PER LA CRONACA, LEGGI QUI).

A quattro partite dalla fine del campionato domenica prossima gli evergreen andranno a far visita all’Asd Messina, partita che si prospetta già un’emozionante guerra sportiva.

Qui di seguito alcune delle azioni del match e le interviste del post-gara ad un soddisfatto presidente Fabrizio Camilli e alla seconda linea, Davide Signore.

 

 

 

 

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.