LECCE – Il pareggio per 1-1 ottenuto domenica scorsa allo Stadio “Via del Mare” contro il Lecce  che è valso il primo punto in classifica della stagione, non è bastato a salvare la panchina a Giovanni Stroppa. Il tecnico è stato infatti esonerato stamattina dal Monza che ha subito dopo affidato la guida tecnica della prima squadra a Raffaele Palladino, finora allenatore della formazione Primavera biancorossa che potrebbe restare al timone della prima squadra non solo temporaneamente.

Attraverso un comunicato ufficiale il club brianzolo ha ringraziato il tecnico “per il percorso compiuto insieme, culminato con la conquista di una storica promozione in Serie A e gli augura i migliori successi professionali per il futuro“.

Dopo una campagna acquisti faraonica per puntare ad un campionato almeno dametà classifica, il Monza si ritrova all’ultimo posto con la miseria di un punticino ben lontano dalle attese della proprietà e della tifoseria. Sotto accusa il (non) gioco espresso da Colpani e compagni e le 5 sconfitte su 6 incontri, che non sono state di più solo perché l’arbitraggio di Pairetto e le sviste del Var Di Martino non hanno concesso due rigori solari al Lecce.

Situazioni che hanno portato Berlusconi e Galliani a decidere per il cambio di allenatore. E domenica i brianzoli se le vedranno con la Juventus. Si tratta del secondo esonero stagionale in Serie A dopo quello del Bologna che ha dato il benservito a Mihaijlovic per virare su Thiago Motta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.