Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – In un “Via del Mare” pieno in ogni ordine di posti disponibili, il Lecce vuole dimenticare Vicenza per giocarsi la promozione in Serie A con due volti nuovi tra i titolari rispetto alle ultime uscite. Si tratta di Alessandro Tuia in difesa che prende il posto di Dermaku e di Zan Majer che torna in campo dal 1′ dopo diverso tempo. Queste le scelte di mister Marco Baroni, mentre sul fronte neroverde si segnala la presenza in campo del portiere Gaetano Fasolino all’esordio con la maglia del Pordenone.

Il tabellino:

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Tuia, Gallo; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. A disposizione: Bleve, Plizzari, Ragusa, Helgason, Björkengren, Blin, Barreca, Calabresi, Dermaku, Asencio, Rodriguez. All. Baroni

Pordenone (4-3-3): Fasolino, Sabbione, Lovisa, Torrasi, Valletti, Bassoli, Candellone, Cambiaghi, Dalle Mura, Butti, Zammarini. A disposizione: Bindi, Perisan, Mensah, Deli, Pellegrini, Onisa, Secli, Biondi, Perri, Gavazzi, Andreoli. All. Tedino

Arbitro: Marco Piccinini di Forlì
Assistenti: Gabriele Nuzzi di Valdarno e Nicolò Cipriani di Empoli
IV Ufficiale: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia
VAR: Aleandro Di Paolo di Avezzano
AVAR: Francesca Di Monte di Chieti
StadioVia del Mare” ore 20:30 diretta tv su SKY Sport e in streaming su DAZN, Helbiz Live e NOW TV

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.