Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Secondo notizie di stampa che filtrano dagli ambienti sportivi di Brescia, l’esonero di Filippo Inzaghi (non ancora formalizzato, ma che addirittura potrebbe saltare per un cavillo contrattuale) avrebbe potuto liberare il Lecce dal corrispondere gli emolumenti relativi all’ultima annualità del contratto triennale sottoscritto nell’estate del 2020 con Eugenio Corini. Viste le iniziali resistenze di Diego Lopez ad accettare la nuova chiamata del presidente delle Rondinelle Massimo Cellino, il Ds lombardo Francesco Marroccu aveva tentato di riportare sulla panchina bresciana proprio Corini. Purtroppo per il club salentino, Lopez ha invece aver trovato l’accordo per la sua terza esperienza alla guida dei biancazzurri con il tecnico di Bagnolo Mella che così resta a libro paga dell’U.S. Lecce, mentre nel pomeriggio si attende la conferenza stampa del Brescia F.C. che chiarisca la anomala situazione in corso.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.