Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Prosegue questa settimana la stagione teatrale del Comune di Lecce in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese con due appuntamenti. Sul palco del Teatro Apollogiovedì 20 gennaio alle ore 21:00 saranno protagonisti Ottavia Piccolo e i Solisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo con “Cosa nostra spiegata ai bambini” di Stefano Massini per la regia di Sandra Mangini. Uno spettacolo che dà forma e struttura a un teatro necessario, civile, in cui il racconto dell’etica passa attraverso le parole, i timbri e le azioni di coloro che spesso non hanno voce. Perché se riuscissimo a spiegare Cosa Nostra ai bambini, tutto sarebbe diverso. Eppure, le parole più semplici, a volte, sono quelle più difficili da trovare, quelle che solo il teatro riesce a dire.

Un nuovo appuntamento fuori abbonamento non annunciato in precedenza si inserisce nella già ricca stagione. Domenica 23 gennaio, sempre alle ore 21:00, il Teatro Paisiello ospiterà Franco Ferrante, Nunzia Antonino, Paola Fresa e Michele Cipriani con “Il problema” di Paola Fresa. In un interno domestico, padre, madre e figlia si trovano a dover affrontare un problema: la malattia incurabile che colpisce il genitore. Il testo è costruito come una sequenza ininterrotta di accadimenti dove la narrazione è affidata all’esclusiva rappresentazione dei fatti. Nel precipizio della memoria che è la sindrome di Alzheimer, la scrittura non risparmia ai suoi personaggi continui inciampi tragicomici.

In occasione dell’appuntamento con “Il problema” sarà attivo anche “Vengo anch’io! – Porta i bimbi con te a teatro”: un’attività destinata all’infanzia per consentire la fruizione degli spettacoli da parte degli adulti mentre i bambini sono occupati in laboratori e percorsi tematici. Incontri ispirati agli spettacoli visti dai genitori, così da poter avere argomenti comuni sui quali adulti e bambini possano confrontarsi all’uscita del teatro. Mentre gli adulti si godono lo spettacolo, i bambini potranno vivere l’opera teatrale in una dimensione di gioco, in uno spazio tranquillo e allestito per loro (Info e prenotazioni al 340.4722974 / 329.1145952, anche WhatsApp).

L’amministrazione comunale e il Teatro Pubblico Pugliese hanno deciso inoltre di attivare un last-minute su entrambi  gli appuntamenti. L’offerta è attiva online e al botteghino del Teatro Apollo e del Teatro Paisiello. Dal 19 gennaio ci sarà la possibilità di acquistare biglietti a 15 euro per i posti palco per “Cosa Nostra spiegata ai bambini“. Dal 21 gennaio invece sarà attivato il last minute con biglietti a 10 euro per i posti palco per lo spettacolo fuori abbonamento “Il problema”. È attiva anche la possibilità di acquistare un “biglietto sospeso” da lasciare al botteghino per destinarlo a chi non può permettersi di andare a teatro ma desidera farlo, da consegnare a case famiglia, associazioni e cooperative sociali. Info: www.teatropubblicopugliese.it

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.