Tempo di lettura: 1 minuto

LIGNANO SABBIADORO – Questo il commento dalla sala stampa dello stadio “Teghil” di Lignano Sabbiadoro di Marco Baroni dopo il successo di misura del Lecce sul Pordenone: “Sono soddisfatto dell’approccio alla gara perché sono partite pericolose in cui hai solo da perdere. Trovavamo una squadra per cui era una partita fondamentale per tenere ancora vivo il campionato ma noi l’abbiamo approcciata molto bene. Chiaro che dopo il gol abbiamo gestito il risultato ma sono contento perché era importante ripartire con una vittoria. Non ricordo tiri in porta loro, ma sono gare che vanno chiuse prima per non rischiare nulla anche se abbiamo creato tante trame di gioco soprattutto sull’esterno dove abbiamo più volte sfondato ma purtroppo non siamo stati cattivi e determinati nel chiudere l’azione e su questo dovremo far meglio. Mi fa piacere che la squadra sia stata concentrata fino alla fine, in più tra le note positive c’è che abbiamo avuto la possibilità di inserire Paolo Faragò e sono rientrati sia Coda che Di Mariano. Ora testa alla gara di Coppa Italia in cui vogliamo fare bella figura giocando senza timore e con la voglia di misurarci con avversario di caratura superiore. Faremo ovviamente alternanza di uomini con la consapevolezza di un Marco Olivieri che si è mosso bene ed ha preso un palo, al pari di Pablo Rodriguez, in una buona prestazione in cui abbiamo fatto anche del bel gioco. Il gol di Gargiulo? I ragazzi sanno che nel nostro sistema di gioco le mezzali devono portarci gol, creare penetrabilità, più lavorano per attaccare la porta e più rovano opportunità per far gol. L’assist di Strefezza? Sta crescendo sempre più anche se oggi gli è mancato il gol. Ha fatto un assist strepitoso dove Gargiulo sapeva di doversi fare trovare”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.