Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Dopo oltre un mese dall’ultima uscita (in Coppa Italia a La Spezia), il Lecce domani pomeriggio tornerà a giocare una partita ufficiale e lo farà sul terreno del Pordenone, avversario che mister Baroni teme proprio per il lungo stop dell’attività agonistica imposto dalla recrudescenza dei contagi da Covid che hanno portato anche al secondo rinvio della sfida col Vicenza. Il tecnico dei giallorossi, che ha ancora un paio di dubbi di formazione da sciogliere, si è detto curioso di testare la crescita psicologica della sua squadra che non dovrà sbagliare l’approccio mentale alla gara.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.