Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Con le sue attuali 8 reti è sempre Massimo Coda il capocannoniere della Serie B anche dopo la disputa delle gare della 14ª giornata in cui l’attaccante del Lecce non è sceso in campo perché infortunato. Alle sue spalle hanno però approfittato della sua assenza in tanti. A partire dal compagno di squadra Gabriel Strefezza, autore venerdì sera di una doppietta (assegnato a lui il secondo gol deviato da Boben) nello scoppiettante 3-3 casalingo contro la Ternana. Si tratta della prima doppia marcatura dal suo arrivo in Italia che lo porta a quota 7 reti, suo nuovo record personale.

LapadulaOltre a Strefezza e l’ascolano Federico Dionisi (per lui due clamorosi palo dio tacco contro il Monza), al secondo posto della graduatoria riservata ai bomber salgono anche l’ex giallorosso Gianluca Lapadula, in gol nel 4-0 che il Benevento ha rifilato alla Reggina, ed il ternano Alfredo Donnarumma in rete al “Via del Mare” sull’erroraccio di Gabriel. Al terzo posto, con le sue 6 reti si portano invece il frusinate Gabriel Charpentier e il ternano Cesar Falletti, che agganciano Corazza (Alessandria), Galabinov (Reggina), Lucca (Pisa) e Mulattieri (Crotone).

La classifica:

Coda 8 (Lecce)
Strefezza 7 (Lecce)
Dionisi 7 (Ascoli)
Lapadula 7 (Benevento)
Donnarumma 7 (Ternana)
Charpentier 6 (Frosinone)
Falletti 6 (Ternana)
Lucca (Pisa)
Galabinov 6 (Reggina)
Mulattieri 6 (Crotone)
Corazza 6 (Alessandria)

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.