Tempo di lettura: 1 minuto

BRESCIA – Marco Baroni, allenatore del Lecce, commenta così al termi9ne dell’incontro al Rigamonti l’incontro con il Brescia: “Il Lecce ha subito? Non sono assolutamente d’accordo. Finché siamo rimasti alti e portato palloni li abbiamo messi in difficoltà come facciamo contro chiunque quando giochiamo così. Ho visto una buona gara da parte di entrambe le squadre. Spiace semmai aver fatto liberare l’uomo al cross nell’azione del pareggio. Per me è una prestazione ancora una volta convincente per una squadra che sta crescendo ed ha ampi margini di miglioramento. Lucioni? Spero si tratti solo di una leggera elongazione, ma sono contento per Dermaku che ci può dare una grande mano. È un giocatore entrato con personalità in un momento non facile ed è un altro elemento utile. Mi complimento anche con Marco Bleve che ha giocato con personalità, cosa che mi interessa più della parata importante che ha fatto, perché è stato bravo a gestire la gara è uscito con coraggio più volte. Sono rammaricato per le occasioni e le situazioni non sfruttate nel primo tempo. È che dobbiamo migliorare nella gestione della palla, nelle rifiniture, nel passaggio giusto al momento giusto. Veniamo da tre pareggi in cui pure ci siamo trovati in vantaggio o in cui abbiamo avuto la possibilità di sbloccarla e fare magari una goleada. Ma va bene così perché so che il campionato resta complicato un po’ per tutte visto che ogni gara è difficile. Perciò ai miei dico che i punti sono figli della prestazione e sotto quel profilo sono soddisfatto. Più lavoriamo bene in settimana più poi raccogliamo i risultati in partita, con la possibilità di essere nelle ultime dieci partite nella posizione di giocarci qualcosa di importante”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.