Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Risultato inaspettato in Serie B per la capolista Pisa che non approfitta del rallentamento di ieri di alcune inseguitrici e si fa imporre il pareggio all’Arena Garibaldi dal fanalino di coda Pordenone. I friulani, con Bruno Tedino in panchina al posto dell’esonerato Rastelli, beffano i nerazzurri al 97′ grazie alla rete di Folorunsho che sfrutta l’errore del portiere Nicolas sul retropassaggio di Caracciolo siglando il pareggio in pieno recupero. I padroni di casa erano passati in vantaggio nella ripresa (58′) grazie ad un colpo di testa dello stesso Caracciolo, poi il match è stato sospeso per circa 10′ a causa dell’infortunio muscolare all’arbitro Tremolada. Il suo posto è stato preso dal IV Uomo Perenzoni che ha portato a termine il match. In classifica la squadra di D’Angelo sale a quota 20 punti, mentre i “ramarri” si portano a 2 punti ma restano sempre ultimi. Per chiudere il nono turno restano ora da giocare altri due match: Reggina-Parma e Spal-Como.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.