Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Fantastici fiori che raccontano la natura dell’arte: con il finissage di domenica 24 ottobre si chiude “Still life” la nuova personale dell’artista salentina Ada Mazzei, che da un mese è ospitata nella cornice dell’ex chiesa di San Francesco della Scarpa a Lecce. L’appuntamento con l’artista è alle ore 18:00; sarà presente anche il curatore della mostra, Marco Petroni. “Still life” ha avuto un notevole successo di pubblico e di critica, come confermano le diverse segnalazioni sui quotidiani e le riviste specializzate. “Da tempo Ada Mazzei dipinge fiori. Primi piani di grandi corolle nello sbocciare fauve e matissiano di colori mediterranei”, scrive della mostra la storica dell’arte Marina Pizzarelli sul sito Exibart, “Sono fiori che crescono sotto il suo pennello, che raccontano negli anni un percorso pittorico che va via via raffinando i suoi mezzi fino a esiti sorprendenti, profondi, coinvolgenti”.

Nella mostra Ada Mazzei presenta i suoi nuovi lavori realizzati durante il primo lockdown. “Ancora oggi”, nota ancora Marina Pizzarelli, “Ada Mazzei trova la sua motivazione nella natura, quella che da sempre ispira la pittura al di là delle mode del tempo, la grande natura nella bella pittura”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.