Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Dopo lo stop dello scorso anno dell’edizione 2020 per l’emergenza sanitaria, domenica 17 ottobre torna la “Corri a Lecce”, la gara podistica che attraversa con un doppio giro i luoghi più suggestivi del centro storico di Lecce sulla distanza della mezza maratona (21 km) e della 11 km.  L’iniziativa, giunta alla decima edizione, è organizzata dall’associazione Gpdm (Grandi podisti del Mediterraneo), in collaborazione con il Comune di Lecce e la Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera), e prenderà il via alle ore 9:00 da Piazza Sant’Oronzo. Dopo la partenza, il percorso degli atleti si snoderà attorno ai giardini pubblici per poi dirigersi verso Viale Lo Re e Viale Gallipoli, proseguire su Viale dell’Università fino a Porta Napoli e da qui, attraverso il centro storico,  verso via Trinchese, Piazza Mazzini e via Oberdan fino a Torre del Parco, Via XX Settembre e Viale Otranto. Da qui gli atleti risaliranno, costeggiando la Villa comunale, in Piazza Sant’Oronzo. Per maggiori info su www.corrialecce.com

Dalle 8:00 alle 12:00 la circolazione veicolare sarà sospesa su tutte le vie interessate dal percorso della gara. Su Viale Gallipoli (da viale dell’Università a Piazza Argento), viale F. Calasso (da piazza dei Bastioni a via Taranto), viale De Pietro (da via Col. Costadura a Piazza Dei Bastioni) sarà istituito un senso unico di circolazione: gli atleti sfileranno infatti su un’unica corsia transennata. Il divieto di fermata con rimozione forzata vigerà su Viale dell’Università, lato destro, da viale Gallipoli a via P. Palumbo; via Adua, lato sinistro, da Piazza A. Rizzo a via M. Palumbo e ambo i lati, da via M. Palumbo a Porta Rudiae compreso il parcheggio dell’ex arena Aurora; piazza G. Mazzini, corsia esterna lato dx, lato Magazzini Coin; via XX Settembre, lato sinistro, dal viale Otranto a via Salomi. Sono esclusi dai suddetti provvedimenti, i veicoli delle Forze dell’Ordine, i mezzi di emergenza e di pronto intervento, dei medici in servizio di guardia medica e di quelli per visite domiciliari urgenti.
Come ad ogni edizione, Corri a Lecce è una manifestazione sportiva che comprende iniziative dal valore sociale: per questa edizione, attraverso Grazia Turco ed Utopia Sport, la manifestazione sostiene il progetto solidale IO POSSO. L’atleta nazionale di handbike ha avviato una collaborazione con l’associazione 2HE-IO POSSO finalizzata all’acquisto di una sedia Sofao che permette alle persone completamente immobilizzate di fare il bagno in mare. L’ausilio sarà destinato a La Terrazza “Tutti al mare!”, l’accesso al mare gratuito per persone affette da Sla e altre gravi disabilità motorie ideato da Gaetano Fuso e realizzato nel 2015 da IO POSSO su un tratto di spiaggia libera a San Foca di Melendugno.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.