Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Marco Baroni si gode il secondo successo in campionato del Lecce in casa del Crotone ma si proietta già sulla prossima sfida che attende i giallorossi sul campo del Cittadella. Questo il suo commento dagli spogliatoi dello stadio calabrese a fine gara: “I ragazzi hanno interpretato bene la partita su un campo non facile. Sono convinto che il Crotone sia una squadra forte che farà un buon campionato e, se non giochi con fisicità per togliergli le fonti di gioco, ti mette in difficoltà. Abbiamo preparato bene la gara nonostante le poche ore a disposizione, ma la squadra ha giocato col piglio giusto e faccio i complimenti ai miei ragazzi, anche se non c’è neppure il tempo di gioire perché abbiamo la prossima trasferta da preparare. Concentrazione alta per tutto l’incontro? Non avevo dubbi, come non ne avevo con l’Alessandria. Siamo una squadra giovane ma con qualità e dobbiamo ancora lavorare tanto per crescere. Ciò non ci spaventa perché risultati come quello di stasera ti danno autostima e motivazione per il lavoro durante la settimana. Anche a Benevento avevamo messo in difficoltà l’avversario disputando una buona partita. Questa squadra deve avere sempre grande rispetto di chi affronta ma deve credere di più in se stessa e, a livello psicologico, questa vittoria ci deve dare ancora più convinzione. Ma, siccome non abbiamo fatto ancora niente, ora lasciamocela alle spalle lavoriamo subito sul recupero perché ci aspetta un’altra gara su un campo complicato contro una squadra difficile che da anni fa benissimo adottando lo stesso sistema di gioco e perciò dovremo essere bravi e recuperare energie”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.