Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sarà la marina leccese di Frigole ad ospitare sabato e domenica l’ultima tappa del Campionato Nazionale di Beach Volley prima delle finali che assegneranno il titolo tricolore a Caorle (Venezia) nelle sfide in programma dal 3 al 5 settembre. L’evento è stato presentato stamattina all’Open Space di Palazzo Carafa. Alla conferenza hanno preso parte il delegato FIPAV Beach Volley Fabio Galli, il responsabile delle squadre nazionali di Beach Volley Luigino Dell’Anna, il supervisore tecnico FIPAV Marcello Camprini, la socia fondatrice di Bee Volley e delegata del Comitato territoriale FIPAV Sabrina Capone e il proprietario del Lido Smeraldo Alessio Rotisciani.

Si tratta della tappa di apertura della manifestazione rinviata nello scorso mese di giugno a causa delle norme anti-Covid che ne rendevano più complicata l’organizzazione. Fra torneo maschile e femminile, in totale si disputeranno 54 partite. Nella giornata di sabato, le gare inizieranno alle 8:30 e proseguiranno fino al tramonto. Domenica, dalle 9:00 e poi le finali a partire dalle 14:30. Non saranno presenti tribune, ma chi volesse assistere deve esibire il Green Pass.

Gli incontro si giocheranno su quattro campi allestiti all’interno del Centro Vacanze “Lido Smeraldo con l’organizzazione dell’Asd Bee Volley Lecce in collaborazione con l’Amministrazione comunale del capoluogo salentino. In gara ci saranno 17 coppie maschili, compresi Paolo Ficosecco e Marco Viscovich al numero uno del tabellone e 12 femminili, con Sara Leoni ed Erika Ditta in vetta al seeding.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.