Tempo di lettura: 4 minuti

LECCE – Illustrato questa mattina all’Open Space di Palazzo Carafa il programma dei festeggiamenti civili e religiosi in onore dei Santi Patroni di Lecce Oronzo, Giusto e Fortunato. Alla conferenza stampa erano presenti il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, l’assessore Paolo Foresio e l’Arcivescovo della Curia Leccese Mons. Michele Seccia. Anche quest’anno le celebrazioni risentiranno del protrarsi dello stato di emergenza legato al Covid e alle restrizioni governative per contenerla. I numeri dei contagi degli ultimi giorni impongono prudenza e cautela, ragion per cui Comune e Curia hanno condiviso la posizione di dover limitare il più possibile le situazioni di potenziale rischio nelle celebrazioni religiose e civili, rinunciando, quindi, alle occasioni di festoso assembramento come la processione, la fiera, il luna park.

Nonostante questo, però, essendo un periodo di ripresa e di ripartenza, a differenza dell’estate scorsa, fra le celebrazioni civili, organizzate dall’assessorato allo Spettacolo del Comune in collaborazione con l’Associazione Pugliarmonica, ci saranno più luminarie installate lungo il percorso che collega a piazza Duomo da Piazza Sant’Oronzo, Porta Rudiae e Porta Napoli (poi all’ingresso di Palazzo Carafa dove c’è la statua del Santo Patrono e vicino al Santuario di Sant’Oronzo fuori le mura), torneranno i fuochi pirotecnici finali e la cassarmonica in centro per i matinée bandistici a cura della Banda Città di Lecce “Nino Farì, diretta dal M° Giovanni Pellegrini. Molto apprezzato un anno fa, sarà confermato anche il tour itinerante nei quartieri della città della stessa banda durante i quattro giorni di celebrazioni con partenza dall’Ospedale “Vito Fazzi“.

La novità, invece, legata specificatamente alle celebrazioni religiose riguarda l’avvio dell’Anno Giubilare Oronziano, in occasione dei 2000 anni dalla nascita del primo vescovo e martire della città, attestata, secondo le fonti più accreditate, nel 22 d.C. L’Anno giubilare, in attesa della Bolla di indizione, ma già autorizzato per le vie brevi dalla Penitenziaria Apostolica e fortemente voluto dall’Arcivescovo Seccia, prenderà il via nei giorni tradizionalmente dedicati alla festa patronale e si concluderà il 26 agosto 2022. Un apposito Comitato pro Giubileo Oronziano, coordinato da don Michele Giannone, è al lavoro da alcune settimane alla programmazione delle iniziative da realizzare nell’arco dell’anno. Per l’occasione, durante i Vespri del 24 agosto in Piazza Duomo, dopo il consueto messaggio dell’Arcivescovo alla città, per la prima volta, mons. Seccia pronuncerà l’Atto di affidamento a Sant’Oronzo cui seguirà la simbolica consegna delle chiavi della città da parte del Sindaco Carlo Salvemini e l’imposizione della Croce Pettorale alla statua argentea da parte del Presule.

Il programma delle celebrazioni religiose (16-29 agosto 2021):

dal 16 al 25.08.2021 – Undena in preparazione alla Festa. Cattedrale ore 19*

21.08.2021 – “Il giudice Rosario Livatino”. Reading teatrale di M. Francesca Mariano. Chiostro ex convento dei Teatini ore 21. Si accede soltanto con prenotazione online su www.portalecce.it ed esibendo all’ingresso il green pass.

23.08.2021 – Ave Oronti. Concerto-Meditazione con Canti Gregoriani a cura dei Viri Cantores diretti dal M° Giuseppe Lattante. Cattedrale ore 20.30*

24.08.2021 – Solenne celebrazione dei Vespri. Messaggio dell’Arcivescovo alla città. Atto di affidamento a Sant’Oronzo; simbolica consegna delle chiavi della città da parte del Sindaco e imposizione della Croce Pettorale da parte dell’Arcivescovo. Piazza Duomo ore 19*

25.08.2021 – Santa Messa Santuario di Sant’Oronzo fuori le Mura ore 10

  • Santa Messa con l’offerta dell’olio da parte dei sindaci e delle comunità parrocchiali della vicaria di Monteroni per la lampada perpetua in onore dei patroni e per i poveri. Cattedrale ore 19*
  • Mandato del Vescovo e inizio del Cammino dei giovani verso il Santuario di Sant’Oronzo fuori le Mura. Piazza Duomo ore 20*
  • Arrivo al Santuario e liturgia penitenziale ore 21 circa.
  • Apertura della Porta Santa ore 22 circa.

26.08.2021 – Sante Messe Cattedrale ore 8 e 9.30.

  • Santa Messa Solenne presieduta da Mons. Flavio De Pascali, Parroco del Duomo Cattedrale ore 11.

Solenne Pontificale presieduto dall’Arcivescovo e indizione del Giubileo con l’apertura della Porta Santa.

– Piazza Duomo ore 20*

29.08.2021 – Santa Messa di chiusura della Festa presieduta da Mons. Cristoforo Palmieri, con il canto del Te Deum. Cattedrale ore 19

*Diretta su Portalecce (pagina Fb) e Telesalento (ch 73).



Il programma delle celebrazioni civili (23-26 agosto 2021):

23.08.2021 – Anteprima – ore 18 – La Banda di Lecce “Nino Farì” diretta dal M° Giovanni Pellegrini nei quartieri della città

24.08.2021 – Piazza Duomo – ore 9

  • Tradizionale “saluto al Vescovo” con il Sindaco e i rappresentanti dell’Amministrazione comunale
  • Piazza Sant’Oronzo – ore 10 Matinée bandistico diretto dal M° Giovanni Pellegrini
  • Ore 18 La Banda di Lecce nei quartieri

25.08.2021 – Piazza Sant’Oronzo – ore 9.30 Matinée bandistico diretto dal M° Giovanni Pellegrini 

  • Ore 18 La Banda di Lecce nei quartieri

26.08.2021 – Festa dei Santi Patroni Oronzo, Giusto e Fortunato

Piazza Sant’Oronzo – ore 9.30 Matinée bandistico diretto dal M° Giovanni Pellegrini

  • Ore 18 La Banda di Lecce nei quartieri
  • Ore 00:00 – Contrada Masseria Grande Spettacolo di fuochi pirotecnici
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.