Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Si chiama “Bomber di Quartiere” la serie tv realizzata da Marco Pagano, che ne è ideatore e scrittore, in collaborazione con la casa di produzione FAME Productions. Bomber di Quartiere è il racconto documentaristico della storia calcistica di otto ex bandiere di provincia della Serie A, partiti dai campetti quartieri e diventati idoli di intere tifoserie.

Dopo Francesco FlachiRiccardo Zampagna, Igor ProttiAndrea Caracciolo e Adrian Ricchiuti, il protagonista del sesto episodio è David Di Michele, in onda in anteprima con un breve estratto sui canali dello sponsor Simecom Gas e Luce e dell’ex calciatore del Lecce. Nato a Guidonia Montecelio, a nord di Roma, col sogno di diventare un calciatore professionista, muove i primi passi alla Borghesiana, storico centro sportivo della Lodigiani, che nel tempo ha visto crescere nomi dalla taratura di Francesco Totti, Andrea Silenzi, Marco Bellucci Luca Toni. I sacrifici e l’exploit di Salerno, lo porteranno a vivere le grandi sfide con la maglia di Reggina e Udinese, dall’incredibile spareggio di Bergamo in maglia amaranto all’indelebile accesso in Champions League di Udine, fino all’esperienza nel Salento in maglia giallorossa a cui resta ancor oggi molto legato per il rapporto creato con i tifosi leccesi.

Saranno sempre le sfida il motore trainante delle scelte del bomber romano, “David Di Michele – Le Sfide di Re David” esprime appieno lo stile e la carriera di un attaccante sempre alla ricerca di grandi stimoli. “La mia vita è sempre stata contraddistinta da sfida, quindi tutto quello che faccio lo faccio al massimo possibile” è la chiusura finale a sigillo di una carriera che l’ha portato ad amare ogni singola piazza della sua incredibile carriera. Prossimo appuntamento sui canali Simecom: giovedì 15 luglio con “Massimo Maccarone – Il Gladiatore di Provincia”, bomber storico di Empoli e Siena.

Commenti