Tempo di lettura: 1 minuto

FROSINONE – Salta un’altra panchina in Serie B. È infatti costata cara la sconfitta interna contro il Lecce ad Alessandro Nesta, oramai ex allenatore del Frosinone. Il club ciociaro ha infatti deciso di dare il benservito al tecnico dopo lo 0-3 casalingo di sabato scorso contro i giallorossi di mister Eugenio Corini grazie alla doppietta di Massimo Coda ed il gol finale di Pablo Rodriguez.

Il presidente Stirpe sta infatti cercando il sostituto per la panchina giallazzurra ed il primo nome è quello di Fabio Grosso, che prima dovrebbe liberarsi dal vincolo contrattuale con il Sion e poi sarebbe libero di accettare la chiamata del Frosinone. Se non fosse lui l’erede di Nesta, per guidare i ciociari si fanno i  nomi di Panucci e Sullo. Nelle prossime ore si attendono ufficialità.

Commenti