Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – È affidato a Biagio Meccariello, al suo primo gol stagionale, il commento a caldo della vittoria che il Lecce ha ottenuto in rimonta sul Cosenza grazie anche ai centri dal dischetto di Coda e Mancosu. Il difensore giallorosso è stato intervistato a fine gara ai microfoni di DAZN a cui ha dichiarato: “Non vincere in casa nell’anno nuovo ci stava facendo soffrire molto. Ci abbiamo lavorato tanto, ma in casa finora abbiamo perso troppi punti. L’ultimo mio gol era stato un gol triste nel giorno di un’amara retrocessione (ultima giornata dello scorso campionato contro il Parma, ndr), invece quello di oggi è importante quanto questa vittoria. Il mister ci ha detto di restare concentrati sulla gara qualunque cosa accada. La nostra è una squadra che ha subito qualche gol di troppo, ma è il nostro atteggiamento, il mister l’ha improntata in questo modo. Noi vogliamo disputare un campionato importante. Ora non dobbiamo pensare alle altre, dobbiamo solo pensare a noi stessi e ragionare partita dopo partita: se raggiungeremo il secondo posto, bene. Altrimenti ci concentreremo sui play-off. Cosa ho pensato sul rigore di Mancosu? Mi sono augurato che facesse gol perché era un periodo difficile per tutti e quello era un momento importante della partita. Fortunatamente è andata bene. L’assenza dei tifosi? Loro sanno che ci mancano tanto. Questo è uno stadio che dà una grande spinta ed il loro sostegno aiuta e con loro sugli spalti sicuramente avremmo qualche punto in più”.

Commenti