Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Seconda gara consecutiva al “Via del Mare” per il Lecce di mister Eugenio Corini che ospitano il Frosinone di Alessandro Nesta in una faccia a faccia tra squadre di alta classifica che mette in palio punti importanti nella lotta per la promozione diretta in Serie A. I giallorossi vogliono riscattare il pareggio di sette giorni fa col Venezia (2-2), mentre i ciociari sono reduci dal successo in rimonta ai danni del Chievo Verona (3-2).

QUI LECCE – I padroni di casa hanno recuperato appieno i due esterni di difesa Claud Adjapong e Marco Calderoni oltre al centrale Kastriot Dermaku. I primi sono pressoché certi di scendere in campo dal 1′ nell’undici titolare dei salentini, con Corini che deve invece sciogliere il ballottaggio tra l’ex Parma e Meccariello da affiancare a Lucioni. A centrocampo si va verso la riconferma del blocco visto con il Venezia, con l’ex Paganini che sembra più sicuro di una maglia mentre Majer potrebbe contenderla sia a lui che allo scozzese Henderson. In cabina di regia Tachtsidis avrà il compito di dirigere la manovra leccese, con capitan Mancosu ancora schierato a supporto delle due punte. In attacco il capocannoniere Coda avrà accanto Stepinski anche se c’è Falco che scalpita per giocare dall’inizio.

QUI FROSINONE – I gialloblù laziali arrivano a Lecce con lo stesso numero di punti in classifica dei giallorossi. L’ex Andrea Tabanelli ha ricominciato a lavorare col gruppo ma non sarà disponibile al pari del compagno Gori, mentre Curado è pronto a giocare anche dall’inizio nella linea di difesa sarà a tre con Brighenti e Szyminski. Folto il centrocampo con Salvi, Maiello, Kastanos e Zampano a cui va ad aggiungersi il trequartista Rohden, mentre in avanti spazio a Parzyszek preferito a Ciano insieme a Novakovich.

Le probabili formazioni:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Lucioni, Meccariello (Dermaku), Calderoni; Henderson, Tachtsidis, Paganini (Majer); Mancosu; Coda, Stepinski (Falco). All. Corini

Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Szyminski, Curado; Salvi, Maiello, Kastanos, Zampano; Rohden; Parzyszek, Novakovich. All. Nesta

Arbitro: Davide Ghersini di Genova
Assistenti: Domenico Rocca di Catanzaro e Giorgio Miele di Torino
IV Uomo: Daniele Paterna di Teramo

StadioVia del Mare” – ore 14:00 – diretta in web streaming su DAZN

Commenti