Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Balotelli e gli altri (ex) big ingaggiati dal Monza? No, meglio il Lecce. Parola di Michele Criscitiello, Direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb, che in suo editoriale ha parlato delle scelte di mercato fatte dal club del presidente Berlusconi e del direttore Galliani, contrapponendole alla filosofia seguita dalla società salentina che, con il ritorno di Pantaleo Corvino, predilige puntare sul giusto equilibrio garantito da elementi di esperienza e giovani da valorizzare.

Questo il passaggio sul club giallorosso: “Galliani deve capire che la B non si vince neanche con Gullit e Van Basten. Stop agli amarcord. Un esempio da seguire? Il Lecce che ha investito la metà della metà del Monza, ma almeno dimostra di avere le idee chiare con un triennale a Corini e con calciatori da B mixati a giovani di belle speranze“.

Commenti