Tempo di lettura: 5 minuti

LECCE – Il Lecce batte 2-0 la FeralpiSalò nel Secondo Turno Eliminatorio di Tim Cup con un buon secondo tempo che riscatta una prima frazione di gioco opaca in cui gli ospiti si sono mostrati più concreti e pericolosi in zona-gol. Nella ripresa gli innesti di Filippo Falco prima e Panagiotis Tachtsidis poi hanno rivitalizzato i giallorossi che hanno trovato le reti del successo grazie allo scozzese Liam Henderson ed il lituano Edgaras Dubickas.

PRIMO TEMPO:

I giallorossi vengono mandati in campo da mister Corini nel primo tempo con Bleve in porta, difesa da sinistra a destra con Calderoni, Rossettini, Lucioni e Zuta. Centrocampo con Petriccione, Majer ed Henderson, mentre in attacco agiscono Lo Faso, Coda ed Adjapong. Inizialmente in panchina Mancosu, Falco, Listkowski e Tachtsidis.

  • Subito aggressivo il Lecce che attacca da sinistra verso destra e cerca di tenere l’avversario nella propria metà campo. Ci prova subito Adjapong con un bel diagonale che il portiere Liverani respinge;
  • 4′ è del terzino Brogni la prima conclusione in porta della Feralpisalò con Bleve che para senza sussulti la botta dal limite dell’area di rigore;
  • 15’ Uscita sulla trequarti di Bleve per anticipare di piede De Cenco lanciato in porta con un preciso assist di D’Orazio;
  • 16’ lo stesso attaccante lombardo inzucca un bel cross dalla fascia destra e impegna Bleve in una deviazione in angolo anche se il portiere indica inutilmente all’arbitro Robilotta che la palla ha colpito la parte superiore della traversa senza averla toccata;
  • 23’ Lo Faso penetra in area tra due avversari e viene messo giù. Per il direttore di gara tutto regolare;
  • 25’ Ottima occasione per Morosini che si presenta a pochi metri dalla porta leccese ma spara sul fondo e si divora una nitida palla-gol;
  • 33′ Ripartenza in velocità di Adjapong che entrato nei 16 metri perde il passo e l’azione sfuma;
  • 39′ D’Orazio riceve palla sulla fascia sinistra, si libera di Zuta e si accentra per far partire un tiro a giro che però non inquadra lo specchio della porta leccese;
  • 40′ traversa della FeralpiSalò: cross dalla mancina di Brogni e incornata da pochi metri di Morosini che, a Bleve battuto, colpisce la trasversale;
  • Ammonito Carraro per fallo su Henderson che usciva in velocità palla al piede dalla propria metà campo;
  • 45′ Il Lecce prova a reagire dopo un buon momento per la FeralpiSalò con un tiro dai 25 metri di Majer con facile parata del portiere Liverani;
  • l’arbitro concede 1 minuto di recupero;
  • Squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO:

Mister Corini manda subito in campo al posto di Calderoni il fantasista tarantino Filippo Falco che per tutto l’intervallo è rimasto a riscaldarsi sul rettangolo verde. L’inserimento del numero 10 giallorosso comporta lo spostamento di fascia per Zuta e l’arretramento sulla linea dei difensori di Adjapong. La FeralpiSalò schiera invece Guidetti per Hergheligiu.

  • Primo tiro in porta dei lombardi con Brogni, ma Bleve para senza problemi;
  • al 4′ il Lecce risponde con un delizioso pallonetto di Falco che sfiora il secondo palo;
  • 7′ Bella respinta in tuffo di pugni di Bleve su tiro-cross di Petrucci;
  • 9′ ammonito Majer per gioco scorretto;
  • 10′ Lucioni sbaglia un appoggio e innesca una rapida ripartenza ospite che culmina con un diagonale di Morosini che termina di poco a lato alla sinistra di Bleve;
  • Majer serve un assist al bacio per Falco per vie centrali ma la conclusione del fantasista giallorossa viene smorzata dall’intervento in scivolata in extremis di Giani e Liverani para;
  • 13′ doppio cambio per la FeralpiSalò: entrano Scarsella e Rizzo per Carraro e Bacchetti;
  • 16′ ottima occasione per Coda che si libera in area del marcatore ma conclude alto, fuori dallo specchio della porta avversaria;
  • 17′ terzo cambio Feralpi: esce D’Orazio ed entra Ceccarelli;
  • 20′ azione manovrata del Lecce sulla sinistra con Adjapong che serve Falco, tocco arretrato per Petriccione la cui conclusione viene rimpallata dalla difesa;
  • 22′ secondo cambio Lecce: entra Listkowski per Lo Faso;
  • 23′ GOL LECCE! cross pennellato di Zuta per Henderson che, dall’altezza del dischetto, in torsione spedisce la palla sul secondo palo con Liverani che non può nulla: è 1-0;
  • 27’ quarto cambio Feralpisalò: esce Morosini ed entra Miracoli;
  • 29′ ammonito Petrucci per fallo su Majer;
  • 30′ bello scambio in area tra Falco e Coda con un rimpallo che favorisce il 10 leccese ma la sua botta si spegne tra le braccia di Liverani;
  • 32′ cross di Petrucci per De Cenco che spizza male e manda fuori da centro-area;
  • 33′ ottimo spunto di Adjapong che scende per vie centrali palla al piede, entra in area ma perde il tempo per la battuta a rete;
  • 34′ doppio cambio Lecce: entrano Maselli e Tachtsidis per Majer e Petriccione;
  • 35′ nuova occasione da gol per i padroni di casa con Henderson servito da Tachtsidis che conclude in porta ma Liverani devia, riprende Coda che tira ancora ma da posizione di fuorigioco;
  • 33′ Quinto cambio per Corini che manda in campo Dubickas per Coda;
  • 41′ GOL LECCE! Elegante assist di Tachtsidis che offre a Dubickas una palla spiovente che il giovane attaccante lituano calcia al volo in porta fulminando Liverani sul primo palo: 2-0;
  • 43′ Botta al volo di Miracoli ma Bleve agguanta senza problemi;
  • 44′ Falco abbandona il campo per infortunio e lascia in 10 il Lecce;
  • 45′ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero;
  • 49′ Tachtsidis calcia direttamente in porta una punizione da posizione defilata sull’out sinistro ma Liverani para a terra;
  • 50′ altra punizione tirata da Tachtsidis che si perde alta oltre la traversa. Fischio finale dell’arbitro col Lecce che accede al Terzo Turno in cui se la vedrà in casa del Torino il prossimo 28 ottobre.

Il tabellino: Lecce-FeralpiSalò 2-0

Lecce: Bleve 6.5, Petriccione 6 (33’st Tachtsidis 7), Lucioni 6, Coda 6 (41’st Dubickas 6.5), Adjapong 6.5, Rossettini 5.5, Zuta 6.5, Calderoni 5.5 (1’st Falco 7), Lo Faso 6 (22’st Listkowski 6), Majer 6 (33’st Maselli 6), Henderson 7. A disposizione: Milli, Gabriel, Meccariello, Mancosu, Monterisi, Pierno, Gallo. Allenatore: E. Corini 6.5

Feralpisalò: Liverani 6, Brogni 6, Giani (C) 6, Bacchetti 5.5 (13’st Rizzo 6), Petrucci 6, D’Orazio 6 (17’st Ceccarelli 6), De Cenco 6.5, Carraro 6 (13’st Scarsella 6), Morosini 6.5 (27’st Miracoli 6), Hergheligiu 5.5 (1’st Guidetti 6), Mezzoni 6. A disposizione: De Luca, Bergonzi, Gavioli. Allenatore: M. Pavanel 6

Ammoniti: 36’pt Henderson (L), 44’pt Carraro F), 9’st Majer (L)
Recupero: 1’pt, 5′ st
Reti: 23’st Henderson, 41’st Dubickas

Arbitro: Ivan Robilotta sez. Sala Consilina
Assistenti: Francesco Fiore sez. Barletta – Domenico Palermo sez. Bari
IV Ufficiale: Federico Longo sez. Paola

Commenti