Tempo di lettura: 4 minuti

LECCE – Finisce in parità la prima uscita stagionale del Lecce che, allo stadio “Via del Mare“, oggi pomeriggio si è visto imporre il 2-2 da un Monopoli ordinato e più in palla rispetto ai giallorossi.

I carichi di lavoro e la conoscenza non certo ottimale tra vecchi e nuovi elementi della rosa salentina hanno pesato sull’esito del test match degli uomini di mister Eugenio Corini che, tuttavia, guarda al bicchiere mezzo pieno e aspetta che la società di via Costadura colmi sul mercato le lacune in organico evidenziate da questa amichevole.

Le reti leccesi portano la firma di Massimo Coda e Marcin Listkowski, che così bagnano nel migliore dei modi il loro debutto con addosso la maglia giallorossa (anche se non ancora quella ufficiale della stagione 2020/’21). Per i biancoverdi di mister Beppe Scienza c’è invece da segnalare la doppietta di Fella che per due volte ha annullato il vantaggio dei padroni di casa. Un Lecce ancora in fase embrionale ha palesato una scarsa propensione della mediana a dare copertura alla difesa, per gran parte composta dagli stessi uomini che hanno giocato la scorsa stagione in Serie A. Un po’ meglio l’attacco, anche se un bomber come Coda da solo non può fare mirtacoli lì davanti.

Il tabellino: Lecce-Monopoli 2-2

Lecce: Gabriel (1’st Vigorito), Benzar (1’st Monterisi), Lucioni, Meccariello (1’st Rossettini), Calderoni (1’st Colella), Majer (1’st Henderson), Petriccione (38’st Tsonev), Shakhov (26’st Lo Faso), Falco (1’st Listkowski), Mancosu (19’st Paganini), Coda (29’st Dubickas). A disposizione: Bleve, Maselli. Allenatore: Eugenio Corini

Monopoli: Antonino (45’st Oliveto), Sales, Mercadante, Giorno (34’st Arena), Tazzer (8’st Guiebre), Giosa (38’st Fusco), Starita (34’st Samele), Piccinni (8’st Triarico), Montero (1’st Fella), Paolucci, Zambataro (45’st Cutrone). A disposizione: Iurino, Ferrara, Arlotti. Allenatore: Giuseppe Scienza

Marcatori: 4’pt Coda (L), 19’st Fella (rig. M), 46’st Listkowski (L), 47’st Fella (M)
Recupero: 3’st
Arbitro: Alessandro Recchia (Brindisi)
Assistenti: Davide Fedele (Lecce) e Gianmarco Spagnolo (Lecce)

LA CRONACA:

4’ GOL LECCE: Coda, sugli sviluppi di un corner, incorna sul secondo palo un cross arrivato dal versante mancino per il vantaggio leccese;

6’ lo stesso Coda recupera palla sulla trequarti e va subito alla conclusione da fuori area ma strozza la botta e angola male;

9’ Discesa di Benzar sulla destra e cross al centro dove il solito Coda anticipa il marcatore diretto ma il tiro in porta è debole;

12’ Il Monopoli ci prova con un tiro da fuori del numero 4 Giorno che Gabriel alza sulla traversa;

17’ Ospiti vicini al pareggio con una bella iniziativa di Starita che appoggia in area a Paolucci la cui conclusione termina però sull’esterno della rete da posizione defilata sulla destra;

27’ Ancora Giorno prova a concludere da lontano ma alza la mira e la sfera finisce oltre la traversa;

29’ Ciabattata di Paolucci che si spegne tra le braccia di Gabriel;

30’ Bella parata bassa di Gabriel che nega il pareggio a Starita;

41’ Giorno tenta di beffare Gabriel con un pallonetto dai trenta metri ma il tiro è debole ed il portiere giallorosso lo disinnesca facilmente;

44’ Si rivede il Lecce con Coda che però si divora il gol del raddoppio dopo una bella azione in velocità con Mancosu e Falco. L’attaccante centrale leccese dribbla pure il portiere Antonino, ma poi calcia alto da ottima posizione;

45’ finisce senza recupero il primo tempo con i padroni di casa avanti di una rete segnata da Coda in avvio di match.

SECONDO TEMPO:

Solita girandola di sostituzioni tra le fila giallorosse con Corini che lascia subito negli spogliatoi Gabriel, Benzar, Meccariello, Calderoni, Majer e Falco. In campo scendono dal 1′ il portiere Vigorito, i neo-acquisti Listkowski ed Henderson, oltre a Rossettini ed i baby Monterisi e Colella.

4’ punizione di Petriccione (è lui il play giallorosso, con Mancosu che agisce nell’insolita posizione di esterno destro d’attacco nel tridente) che dalla trequarti scodella in area sul secondo palo, Rossettini ben appostato spizza impreciso sul fondo;

13’ Bel rasoterra da fuori area di Coda che il portiere monopolitano smanaccia in angolo. Sulla battuta Lucioni svetta di testa ma la sfera s’impenna e finisce alta sul fondo;

18’ GOL MONOPOLI: Rigore per gli ospiti dopo una discesa sull’out destro e palla messa al centro. In mischia l’arbitro rileva una spinta di Monterisi su un attaccante biancoverde. Dal dischetto Fella spiazza Vigorito che si butta a sinistra, ma la palla finisce nell’angolo basso a destra per l’1-1;

19’ Esce Mancosu per far entrare Paganini che si piazza sul fronte destro dell’attacco leccese occupata fino ad allora dal capitano salentino;

24’ su cross teso dalla sinistra di Henderson la retroguardia ospite rischia l’autorete, ma Antonino devia d’istinto e toglie il pallone dallo specchio della porta;

25’ Entra Lo Faso per un positivo Shakhov;

29’ Entra Dubickas per un esausto Coda;

39’ Entra Tsonev per Petriccione;

46’ GOL LECCE: su cross basso da destra Listkowski regala il secondo vantaggio al Lecce con un rasoterra da centro area che beffa l’estremo monopolitano sul secondo palo;

47’ GOL MONOPOLI: pareggio immediato del Monopoli con una conclusione di sinistro in area ancora di Fella che, lasciato tutto solo e sul filo del fuorigioco, fissa il punteggio sulo 2-2- finale sancito dall’arbitro Recchia.

Commenti