Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Stilato con una nuova formula il calendario della Serie A 2020/’21. La presentazione è avvenuta a mezzogiorno in diretta web sul sito internet, sugli account social e sul canale YouTube della Lega Serie A per evitare assembramenti in epoca di Covid-19. I campioni in carica della Juventus del neo-tecnico Andrea Pirlo ospiteranno la Sampdoria dell’ex Claudio Ranieri, l’ambizioso Milan riceverà il Bologna di Sinisa Mihajlovic, il Napoli farà il suo debutto a Parma, mentre la Roma renderà visita all’Hellas Verona.

Il torneo prenderà il via nel nel weekend del 19 e 20 settembre, ma in quelle date non scenderanno in campo Inter e Atalanta. Per entrambe la prima di campionato sarà posticipata e, pertanto, la trasferta dei nerazzurri in casa del neopromosso Benevento ed il big match dei biancocelesti contro l’Atalanta si giocheranno in data da destinarsi.

Saranno 6 i turni infrasettimanali (mercoledì 16 dicembre, mercoledì 23 dicembre, mercoledì 6 gennaio 2021, mercoledì 3 febbraio, mercoledì 21 aprile e mercoledì 12 maggio) e 3 le soste, tutte in concomitanza degli impegni delle selezioni nazionali (domenica 11 ottobre, domenica 15 novembre, domenica 28 marzo 2021). L’ultima giornata di campionato si giocherà invece il 23 maggio.

Questa la prima giornata (19-20 settembre):

  • Benevento-Inter (rinviata)
  • Fiorentina-Torino
  • Genoa-Crotone
  • Juventus-Sampdoria
  • Lazio-Atalanta (rinviata)
  • Milan-Bologna
  • Parma-Napoli
  • Sassuolo-Cagliari
  • Udinese-Spezia
  • Hellas Verona-Roma

Questo, invece, il calendario completo:

Commenti