Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Sono stati avviati questa mattina a Lecce i lavori per la realizzazione dell’impianto sportivo polifunzionale in via Potenza. Il progetto, sviluppato nell’ambito del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”, per un valore di 2 milioni e 900 mila euro, prevede la realizzazione di una struttura sportiva composta da 9 campi da gioco: 5 campi da tennis (di cui 2 coperti), 1 campo polifunzionale da basket e tennis, 1 campo polifunzionale da basket e pallavolo, 1 campo polifunzionale da tennis e pallavolo e 1 campo per il paddle.

Nel dettaglio, è prevista la realizzazione di:

  • 2 campi centrali con pavimentazione in terra battuta per il gioco del tennis all’aperto, muniti di una tribuna per circa 300 spettatori ubicata sul lato ovest, recinzione perimetrale e impianto di illuminazione. Al di sotto dei gradoni della tribuna saranno ubicati i servizi igienici per il pubblico, un locale di primo soccorso e un deposito attrezzi, mentre sul lato est sarà presente un’area per il pubblico in piedi, in cui realizzare anche due spogliatoi – per 8 atleti – muniti di docce e servizi igienici;
  • 1 campo con pavimentazione in terra battuta per il gioco del tennis all’aperto, dotato di recinzione perimetrale e impianto di illuminazione;
  • 2 campi polivalenti con pavimentazione in resina acrilica, uno per il gioco del basket e la pallavolo e l’altro per il gioco del basket e del tennis all’aperto, dotati di recinzione perimetrale e sola predisposizione per l’impianto di illuminazione;
  • 1 campo polivalente con pavimentazione in resina acrilica per il gioco del tennis e la pallavolo all’aperto;
  • 2 campi con pavimentazione in terra battuta per il gioco del tennis al coperto, dotati di struttura di copertura realizzata con telo impermeabile e impianto di illuminazione.
  • 1 campo con pavimentazione in prato artificiale per il gioco del paddle all’aperto, dotato di recinzione perimetrale e impianto di illuminazione.

L’impianto sportivo prevede inoltre la realizzazione di un fabbricato (Centro Servizi) che ospiterà gli spogliatoi sia per gli atleti sia per i giudici di gara con i relativi servizi igienici, un locale adibito a Pronto Soccorso con antistante piazzola di sosta per l’ambulanza, una sala pluriuso, un punto di ristoro dotato di cucina, dispense e servizi igienici per il personale e un blocco di bagni per il pubblico. Tutti i campi all’aperto saranno dotati di recinzione perimetrale.

Commenti