Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – “Mi scuso se ieri ho accusato il colpo. Io non mollo. Fino alla fine…?“. A pubblicare questo messaggio su facebook è stato Saverio Sticchi Damiani, presidente dell’U.S. Lecce, dopo i controversi episodi arbitrali che hanno caratterizzato la sfida persa contro la Sampdoria e che hanno fatto irritare l’ambiente dei salentini.

Il massimo dirigente giallorosso ha voluto mettere in chiaro che lui per primo non intende gettare la spugna e rassegnarsi ad un’eventuale retrocessione quando mancano ancora 9 giornate di campionato da disputare. Un modo per caricare la squadra e la tifoseria abbacchiata dalla quinta sconfitta di fila.

Commenti