Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sono immagini di una comitiva attenta sì a rispettare le indicazioni per evitare ogni eventuale rischio di contagio, con le mascherine obbligatorie sul volto di mister Fabio Liverani, del suo vice Manuel Coppola e di tutto lo staff tecnico e medico al seguito del Lecce quelle che arrivano da Acaya dove, oggi pomeriggio, la prima squadra è tornata ad allenarsi in gruppo.

Sul volto dei calciatori è imposibile non cogliere quei sorrisi e quella gioia che accomuna sia un professionista che un semplice amatore non appena gli è data la possibilità di stare insieme ai propri compagni di squadra e tornare a sostenere una seduta d’allenamento come era normale fare prima dello scoppio della pandemia da coronavirus.

All’allenamento erano aggregati i calciatori della formazione “Primavera” giallorossa Monterisi, Petrarca, Sava, Maselli, Rimoli e Colella. Non era invece presente Cristian Dell’Orco, convalescente dopo l’intervento chirurgico delle scorse settimane di plastica per un’ernia inguinale, mentre Alessandro Deiola e Yehven Shakhov hanno seguito un programma di lavoro differenziato. Per domani mattina è in programma una seduta d’allenamento, sempre ad Acaya, a porte chiuse.

Commenti