Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – In via Sozy Carafa, nel Quartiere San Pio di Lecce, c’è un albero di grosse dimensioni, estremamente alto e talmente ricurvo, per il peso dei rami, che arriva quasi a toccare l’altro lato di quella strada. Le sue radici, inoltre, hanno provocato l’innalzamento dei mattoni del marciapiede circostante, creando situazioni di pericolo per la circolazione di pedoni e veicoli.

La Rete di Associazioni “Insieme per l’Ambiente e il Territorio, costituita da Accademia Kronos, ATA-PC, City Angels, COA, ENDAS, ENPA, FIAS e Green Wave Salento, ha inviato una richiesta all’Amministrazione Comunale affinché si possa subito intervenire sia per una valutazione di rischio e stabilità, sia per mettere in sicurezza l’albero e prevenire l’irreparabile se, a causa di un probabile evento scatenante, questo dovesse cadere sulle auto in transito o parcheggiate oppure, ancora peggio, sui passanti.

In qualità di Associazioni per la tutela dell’Ambiente e del Territorio – dichiarano dalla Rete – ci aspettiamo un intervento mirato e repentino per la sicurezza di tutti”.

Commenti