Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Un tavolo di confronto tra Questura, Prefetto e Governo cittadino per dare risposte e certezze in tempi brevi in merito alla presenza dei tifosi atalantini domenica pomeriggio al “Via del Mare” di Lecce. È quanto chiede Roberto Giordano Anguilla, presidente del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia a Palazzo Carafa.

Oggi Giordano Anguilla è intervenuto con una nota in cui si legge: “Domenica 1 marzo alle 15 presso lo stadio Via del Mare si disputerà la gara di Serie A tra Lecce e Atalanta. Al momento la trasferta ai tifosi ospiti è consentita, nonostante gli stessi provengano da una delle Regioni ricadenti all’interno dell’Informativa ‘Covid 19‘ del 24 febbraio scorso a firma del Presidente Emiliano, che detta le linee guida in tema di Protocollo di Sicurezza e prevenzione dell’emergenza epidemiologica. Alla luce della palese incongruenza tra la suddetta informativa e la partita di Campionato in programma per domenica prossima e in assenza di una presa di posizione ufficiale da parte degli organi competenti, come Fratelli d’Italia chiediamo con urgenza un tavolo di confronto tra Questura, Prefetto e Governo cittadino per dare risposte e certezze in tempi brevi“.

Commenti