Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Scuole e Università chiuse, musei sbarrati, impianti sportivi vuoti, conferenze e manifestazioni rinviate, riti religiosi, matrimoni e funerali sospesi. Sono alcune delle misure drastiche adottate oggi dal Decreto attuativo del Governo in Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Liguria e Friuli Venezia Giulia, ossia le Regioni in cui si sono sviluppati i focolai di coronavirus Covid 19. Nei Comuni interressati dall’emergenza sanitaria è stata inoltre decisa la chiusura dei locali pubblici, discoteche e pub.

palmieriLa Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (Fimmg) ha lanciato l’allarme per i medici di base: in Lombardia sono 9 quelli finiti già in quarantena.

Intanto, la Basilicata ha disposto 14 giorni di isolamento per chi arriva dalle zone interessate dal coronavirus. Stabilito, infine, lo stop alle gite didattiche d’istruzione fino al 15 settembre in tutte le scuole d’Italia.

Commenti