Tempo di lettura: 2 minuti

NAPOLI – Il Lecce stupisce ancora, doma il Napoli a domicilio e si aggiudica per 3-2 il derby del Sud. Sotto lo sguardo amareggiato dei quasi 50mila spettatori di fede partenopea del “San Paolo” è l’undici di mister Liverani a giocare il miglior calcio e, dopo una fase di iniziale quiescenza, passare in vantaggio al 29′ con Lapadula, abile a respingere in porta la ribattuta del portiere Ospina su tiro di Falco.

Nel secondo tempo il Napoli trova il momentaneo pareggio con Milik, ma sale ancora in cattedra la compagine giallorossa che riesce ad arrivare con semplicità nell’area di rigore azzurra, grazie ad  una circolazione di palla pulita ed elegante: al 64′ arriva il secondo gol con Lapadula (colpo di testa su cross di Falco) e al 76′ il terzo con Mancosu, che su un calcio di punizione da 25 metri incendia l’aria con un tiro che si spegne all’incrocio dei pali.

Il gol di Callejon al 90′ regala la speranza finale ai padroni di casa, ma il muro del Lecce regge fino al triplice fischio: la formazione salentina torna a vincere in Campania dopo 22 anni (l’unica volta finì 2-4 nel 1998), conquista la seconda vittoria consecutiva in campionato e balza a quota 22 punti in classifica, allungando i distacchi dalle inseguitrici Brescia (fermata sul pari dall’Udinese) e Spal (sconfitta in casa dal Sassuolo).

IL TABELLINO – Napoli – Lecce 2-3

Stadio “San Paolo” di Napoli – 23esima giornata campionato di Serie A – domenica 9 febbraio 2020 – ore 15:00

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Zielinski, Lobotka (dal 46′ Mertens); Politano (dal 62′ Callejon), Milik, Insigne (dal 76′ Lozano). A disposizione: Meret, Karnezis, Allan, Ruiz, Llorente, Luperto, Hysaj, Manolas. Allenatore: Gattuso

Lecce (4-3-2-1): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Rispoli; Majer (dal 68′ Petriccione), Deiola (dal 90′ Paz), Barak; Saponara; Lapadula, Falco (dal 75′ Mancosu). A disposizione: Sava, Chironi, Vera, Shakhov, Monterisi, Calderoni, Maselli, Rimoli, Dell’Orco. Allenatore: Liverani

Marcatori: Lapadula (L) al 29′, Milik (N) al 48′, Lapadula (L) al 61′, Mancosu (L) all’82’, Callejon (N) al 90′.

Ammoniti: Koulibaly, Zielinski, Milik, Rui, Demme (N), Rispoli, Vigorito, Petriccione (L).

Tempi di recupero: 0′ pt, 5′ st.

Arbitro: Antonio Giua di Olbia – Assistenti: Mauro Galletto di Rovigo – Domenico Rocca di Catanzaro – IV Ufficiale: Francesco Forneau di Roma 1 – VAR: Rosario Abisso di Palermo – AVAR: Stefano Del Giovane di Albano Laziale.

Note: cielo sereno, temperatura 14°C. Corner: 10-4. Spettatori: 50mila circa con una rappresentanza di supporters leccesi nel Settore Ospiti.

Commenti