Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Tempo di celebrazioni per Fabio Liverani che, dopo esser stato premiato in settimana con la Panchina d’argento, domani pomeriggio al “San Paolo” di Napoli taglierà il traguardo delle 100 panchine con il Lecce. Stamattina, l’allenatore giallorosso ha voluto festeggiare in sala stampa il premio ricevuto l’altro giorno insieme ai giornalisti leccesi e parlare dell’impegno che attende la sua squadra contro i partenopei di Gennaro Gattuso.

Liverani ha parlato delle possibili soluzioni tattiche che adotterà domani pomeriggio a Napoli, in cui avrà da risolvere ancora le defezioni di 5 elementi che risultano infortunati, ma ha cominciato a parlare di chi sta meglio fisicamente in attacco: “Lapadula e Falco hanno fatto bene nell’ultima gara con il Torino ed hanno buone possibilità di partire titolari. Il centrocampo ora ha al suo interno diverse soluzioni e c’è competizione il che mi crea dubbi ma anche alternative, potendo scegliere di giocare con caratteristiche diverse a seconda dell’occorrenza. Contro il Napoli sarà una gara di grande intensità attenzione e fisicità. I nuovi arrivati nel mercato di gennaio si sono integrati in maniera eccezionale e questo è merito dei giocatori che sono qui con noi da diverso tempo. Mancano 16 gare alla fine del campionato e dovremo cercare di mantenere alta la concentrazione e l’attenzione per non essere altalenanti, ma avere continuità di prestazioni e risultati”.

Commenti