Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Lo scorso 28 gennaio la Questura di Lecce, per esigenze di ordine e sicurezza pubblica relative alla stagione calcistica di Serie A 2019/’20 e per rendere più efficace l’azione di prevenzione da parte delle forze di polizia di azioni che possono turbare l’ordine pubblico in occasione degli incontri di calcio allo stadio “Via del Mare, ha trasmesso una nota al sindaco Carlo Salvemini con la quale chiedeva che fosse emessa un’apposita ordinanza affinché il divieto di vendita, somministrazione e introduzione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nell’impianto sportivo comunale sia esteso a tre ore (e non più due) precedenti l’inizio degli incontri di calcio dell’U.S. Lecce. Oggi, il primo cittadino del capoluogo salentino ha così emesso una nuova ordinanza che sostituisce quella dello scorso 30 agosto 2019 per venire incontro alle esigenze delle Forze dell’Ordine.

Commenti