Tempo di lettura: 1 minuto

VERONA – Nonostante il divieto di trasferta imposto ai tifosi del Lecce residenti in città e nella sua provincia, allo stadio “Bentegodi di Verona oggi pomeriggio è già stato dimostrato quanto sia stata immotivata tale decisione. L’associazione socio-culturale “Gli amici del Salento di Verona” ha infatti organizzato un incontro tra una delegazione di supporters di fede giallorossa ed un’altra appartenente alla tifoseria locale.

Lo scambio di saluti, voluto per riconfermare l’amicizia tra quanti fanno parte dell’associazione che riunisce tanti salentini che vivono a Verona e dar vita ad un momento significativo, pur nel rispetto della diversa fede calcistica, ha visto la partecipazione di rappresentanti istituzionali del capoluogo scaligero, mentre per l’U.S. Lecce era presente il Direttore Generale Giuseppe Mercadante.

Sulla pagina facebook de Gli Amici del Salento di Verona si legge: “Nell’incontro pre-partita abbiamo affermato con grande piacere che, nonostante la ingiusta e inopportuna decisione del Prefetto di Verona di vietare la vendita dei biglietti al tifosi salentini che risiedono a Lecce e Provincia, la Curva Nord dello Stadio Bentegodi, non sarà deserta e tutti insieme grideremo durante la gara a gran voce: forza Lecce e avanti Lecce! Ci auguriamo che tutto sia portato all’attenzione del Prefetto!

Commenti