Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Il “Bentegodi” sarà il palcoscenico della nuova sfida tra gli scaligeri di Juric e i giallorossi di Liverani. Un match che non potrà godere della presenza dei tifosi leccesi residenti nel capoluogo salentino e nella sua provincia per via del divieto di trasferta emanato dal Prefetto di Verona su indicazione dell’Osservatorio per le manifestazioni sportive (Casms). I veneti, da neopromossi, puntano a confermarsi squadra-rivelazione della Serie A 2019/’20, mentre i salentini vogliono dare continuità al pareggio di domenica scorsa con l’Inter.

QUI VERONA– Il tecnico gialloblù dovrà fare a meno dello squalificato Zaccagni e ha indisponibile pure Salcedo. In attacco il ballottaggio per una maglia da titolare riguarda il neo-axcquisto Borini che  la contende a Verre. Per il resto la formazione da mandare in campo pare già bella e pronta con Di Carmine unica punta, ma supportato da due esterni di centrocampo temibili quali Lazovic e Faraoni e con Pessina (ex dell’incontro in gol all’andata) pronto a pungere.

QUI LECCE– Sarà ancora una gara all’insegna delle defezioni quella dei giallorossi. Liverani ha lasciato a casa l’ultimo arrivato Saponara che non è in perfetta forma, così come non sono disponibili neppure per questo match Calderoni e Farias. Il tecnico potrebbe confermare il modulo sperimentato con successo contro l’Inter e riproporre un Lecce con 3 difensori centrali, più due cursori esterni. In ballottaggio per una maglia ci sono Meccariello e Dell’Orco, mentre a centrocampo Tachtsidis dovrebbe partire ancora dalla panchina, al pari di Majer, con la mediana affidata al play Petriccione. A Mancosu e Deiola il compito di agire da mezzali, mentre in attacco spazio ad uno tra Falco e Lapadula e Babacar.

Le probabili formazioni:

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre (Borini), Pessina; Di Carmine. A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Bocchetti, Dawidowicz, Empereur, Adjapong, Badu, Danzi, Borini, Stepinski, Pazzini. Allenatore: Ivan Juric

Lecce (3-5-2): Gabriel; Rossettini, Lucioni, Dell’Orco (Meccariello); Rispoli, Deiola, Petriccione, Mancosu, Donati; Lapadula (Falco), Babacar. A disposizione: Vigorito, Chironi, Colella, Meccariello, Vera, Majer, Tachtsidis, Shakhov, Rimoli, Falco. Allenatore: Fabio Liverani

Arbitro: Abisso di Palermo – Assistenti: Giacomo Paganessi di Bergamo e Salvatore Affatato di Verbanio-Cusio-Ossola; IV Ufficiale: Riccardo Ros di Pordenone; VAR: Daniele Chiffi di Padova, AVAR: Alessio Tolfo di Pordenone

StadioBentegodi” – ore 15:00 – Diretta TV Sky Calcio

Commenti