Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – E’ un Fabio Liverani raggiante quello che si presenta in Sala Stampa per commentare il pareggio per 1-1 del suo Lecce contro l’Inter: “Quando incontri l’Inter le motivazioni vengono da sè. Abbiamo giocato con voglia e sacrificio e siamo stati premiati da risultato e prestazione. Con il 3-5-2 abbiamo pensato di dare più serenità ai centrali come numero, viste le qualità di Lukaku e Lautaro per evitare di lasciarli nelll’uno-contro-uno. Con Petriccione come schermo davanti, che ha fatto un’ottima partita, abbiamo avuto grande tranquillità. Nell’ultimo mese abbiamo avuto tanti infortuni, ci siamo allenati anche con 10-11 giocatori: ne parlo ora che ne siamo usciti, perchè non sono abituato agli alibi. Mercato? La società sta investendo tanto per cercare di colmare il gap, non chiedo i Lautaro o i Lukaku ma giocatori disposti al sacrificio e a giocarsi il posto ogni settimana in allenamento“.

Commenti