Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Il Lecce risorge e arresta la corsa dell’Inter: finisce 1-1 al “Via del Mare” contro i giganti d’argilla di mister Antonio Conte, che poco hanno fatto in termini di qualità per superare l’organizzatissima pattuglia giallorossa. Il 3-5-2 elaborato da Liverani per presidiare le fasce è risultato pratico ed efficace, strozzando la manovra interista ad ogni spunto di offensiva: ne è derivata una gara equilibrata nel possesso e nelle occasioni, dove nel primo tempo il Lecce è andato vicino al gol con Mancosu e ha reclamato un calcio di rigore (prima assegnato e poi revocato dal VAR), mentre l’Inter ha colpito un palo con Brozovic. Nella seconda frazione il botta-e-risposta che ha deciso il risultato: al 72′ Bastoni si è inserito indisturbato su un cross dalla sinistra e ha battuto il portiere Gabriel con un preciso colpo di testa; al 77′ Mancosu ha replicato con una deviazione vincente del cross basso di Majer. Nel finale è stato ancora il Lecce a sfiorare la rete, con un calcio di punizione di Falco dal limite dell’area che ha solleticato il palo alla destra di Handanovic. Tanto è bastato al triplice fischio per strappare i convintissimi applausi dei 25mila del “Via del Mare“, che tornano a sorridere dopo i due k.o. interni contro Udinese e Bologna e guardano con maggior serenità al prossimo impegno contro il Verona.

LECCE – INTER 1-1

Stadio “Via del Mare” di Lecce – 20esima giornata campionato di Serie A – domenica 19 Gennaio 2020 – ore 15.00

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Lucioni, Rossettini, Dell’Orco; Rispoli (dal 76’ Falco), Mancosu, Petriccione, Deiola, Donati; Mancosu (dall’83’ Meccariello); Lapadula (dal 62′ Majer), Babacar. A disposizione: Vigorito, Chironi, Riccardi, Vera, Shakhov, Tachtsidis, Gallo, Maselli. Allenatore: Fabio Liverani.

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Godin (dal 68’ Bastoni), De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic (dall’82’ Valero), Sensi (dall’82’ Sanchez), Biraghi; Lukaku, Martinez. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Lazaro, Di Marco, Esposito, Pirola, Agoume, Bastoni. Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: Bastoni (I) al 72’, Mancosu (L) al 77’.

Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste.

Ammoniti: Candreva, Valero (I), Donati, Meccariello (L).

Tempi di recupero: 2’ pt, 4’ st.

Note: cielo nuvoloso, temperatura 12°, terreno di gioco in ottime condizioni. Calci d’angolo: 3-14. Spettatori: 25.966 (di cui 18.763 abbonati) per un incasso di 827.650 euro.

Commenti