Tempo di lettura: 1 minuto

PORDENONE – Grande festa ieri sera nell’Hotel Patriarca San Vito al Tagliamento, Comune friulano in provincia di Pordenone, dov’è stata inaugurata la locale sezione del Lecce Club che ha sede proprio in quell’hotel. Alla tradizionale cena natalizia, a base di piatti rigorosamente della cucina salentina, ha partecipato anche Corrado Liguori, vicepresidente dell’U.S. Lecce, che è stato invitato per l’occasione e che ha trascorso con una quarantina di tifosi e simpatizzanti giallorossi di quel territorio una serata all’insegna della convivialità e dell’allegria.

Al dirigente della società salentina, che oggi sarà al “Rigamonti” per seguire Brescia-Lecce, è stato dato l’onore del taglio della torta e del brindisi benaugurante con cui si è dato il via alla vita sociale del club friulano. Per ricambiare, Liguori ha donato al club la maglia di Andrea La Mantia.

Questa nuova inaugurazione fa seguito ad altre che si sono susseguite fin dalla scorsa estate nel Salento, ma anche in altre Regioni del Nord Italia quali i Lecce Club di Sannicola, Calimera, Trepuzzi, Oleggio (Novara) e Parma, con tanti altri che sono già pronti a seguire le orme dei loro predecessori.

L’organigramma della sezione di San Vito al Tagliamento vede nella carica di Presidente Giorgio Treglia. Presidente Onorario è invece Salvatore Provino, la Vicepresidente è la padrona di casa Cristina Milelli, mentre Responsabile Organizzativo è Giuseppe Fusco e, infine, Segretario è Vito Longo.

Liguori, che ha presenziato all’evento ha così commentato l’inaugurzione della nuova sezione friulana e la consegna di una targa-ricordo: “Ringrazio gli amici del Lecce Club di San Vito al Tagliamento, comune in provincia di Pordenone, per la bellissima serata, per l’accoglienza, per la cena, per la torta… e dulcis in fundo per la targa che conserverò gelosamente! E adesso testa al Brescia, tutti insieme uniti“.

Commenti