Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE (di Pierandrea De Carlo) – Alzi la mano chi al gol di Marco Calderoni ha esultato prima per l’insperato pareggio del Lecce con il Cagliari e poi per aver seguito il nostro consiglio di schierarlo nell’articolo della scorsa settimana. La buona prova del terzino giallorosso non è stata l’unica “profezia” che si è avverata nello scorso turno (due dei difensori in elenco sono andati a segno, insieme a sei degli otto attaccanti suggeriti).

Alla luce di tutto ciò, avevamo pensato di attrezzarci anche per le previsioni meteo, ma alla fine abbiamo deciso di restare fedeli al nostro mantra: la chiaroveggenza è al solo servizio dei fantallenatori!

I nostri consigli di questo 14° turno della Serie A riguarderanno, tra gli altri, dei giocatori che hanno appena smaltito i rispettivi infortuni e sono pronti per tornare a dare una mano alle proprie squadre e i fantallenatori che gli hanno dato fiducia. Prendiamo la sfera di cristallo e diamoci da fare…

Ecco i nostri suggerimenti:

Portieri:
Handanovic (Inter-SPAL)
Strakosha (Lazio-Udinese)
Meret (Napoli-Bologna)

Difensori:
Izzo (Genoa-Torino)
De Ligt (Juventus-Sassuolo)
Skriniar (Inter-SPAL)
Acerbi (Lazio-Udinese)
Di Lorenzo (Napoli-Parma)
Kolarov (H. Verona-Roma)

Centrocampisti:
Freuler (Brescia-Atalanta)
Pjanic (Juventus-Sassuolo)
Brozovic (Inter-SPAL)
Lazzari (Lazio-Udinese)
Calhanoglu (Parma-Milan)
Callejon (Napoli-Bologna)
Veretout (H. Verona-Roma)
Nandez (Cagliari-Sampdoria)

Attaccanti:
Ilicic (Brescia-Atalanta)
Cristiano Ronaldo (Juventus-Sassuolo)
Lautaro Martinez (Inter-SPAL)
Correa (Lazio-Udinese)
Gervinho (Parma-Milan)
Mertens (Napoli-Bologna)
Dzeko (H. Verona-Roma)
Simeone (Cagliari-Sampdoria)

Capitolo Fiorentina-Lecce- I giallorossi fanno visita ad una squadra “arrabbiata” dopo aver incassato due sconfitte consecutive e che certamente farà di tutto per prendersi l’Intera posta in palio davanti al proprio pubblico. Insomma, per il Lecce sarà la solita dura partita, come praticamente tutte quelle della massima serie. Per gli ospiti il primo nome che facciamo è quello di Diego Farias. L’italo-brasiliano ha cambiato il volto del match con il Cagliari e al Franchi dovrebbe partire titolare, vorrà certamente suggellare la forma ritrovata con un gol.

Una sorpresa di giornata nel Lecce potrebbe essere rappresentata da Andrea Tabanelli; uno dei protagonisti della promozione dello scorso anno che però nella partita di lunedì si è reso protagonista di due errori importanti che stavano per condannare il Lecce (prima ha servito a Nainggolan la palla dello 0-2, poi da due passi ha mancato l’appuntamento col gol che sembrava cosa fatta). Puntate, dunque, sulla sua voglia di riscatto.

Commenti