Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Principio di incendio di piccola-media entità questa mattina nell’edificio R2 del complesso Ecotekne, sede del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università del Salento. Come accertato dagli addetti del locale Comando dei Vigili del Fuoco e dai funzionari dell’ASL Lecce, prontamente allertati, il principio di incendio è stato causato da un’apparecchiatura in uso al gestore del bar: la presenza di fumi e odore acre ha interessato anche spazi del piano terra dell’edificio dove si trovano le aule, per cui immediata è stata l’interdizione di tutti i locali, dove in quel momento erano presenti solo alcune unità di personale e qualche utente.

Nessun pericolo per cose e persone“, ha rassicurato il Direttore Generale Donato De Benedetto, “Il personale della Ripartizione Tecnica e Tecnologica ha fornito supporto e la massima collaborazione alla squadra dei Vigili del Fuoco e al personale dell’ARPA e della ASL intervenuti, operando ogni azione utile all’evitare del propagarsi dell’incendio. Le cause dell’evento sono state accertate dagli stessi funzionari competenti, e su indicazione del Comando dei Vigili del Fuoco l’edificio R2 rimane chiuso per le necessarie operazioni di sanificazione. Al personale, agli studenti e alle famiglie assicuriamo che ci muoveremo con il massimo impegno perché si ritorni al più presto al regolare svolgimento delle attività accademiche, e comunque entro lunedì prossimo“.

Commenti