Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sfida numero 21 nella storia tra il Lecce e l’Hellas Verona che domenica sera torna al “Via del Mare” dopo la sconfitta per 2-1 maturata lo scorso 26 febbraio in Serie B. In quell’occasione, a realizzare le reti che decisero l’incontro furono Andrea La Mantia e Fabio Lucioni, mentre il gol della bandiera degli scaligeri fu realizzato in pieno recupero da Laribi che sfruttò una folata di vento per beffare con un tiro-cross Vigorito.

Due gli ex dell’incontro ed entrambi indossano la casacca giallorossa. Si tratta del centrocampista Panagiotis Tachtsidis e dell’attaccante italo-brasiliano Diego Farias, che però non sarà dell’incontro in quanto squalificato.

Nella sola Serie A si sono finora registrati 6 precedenti con 4 vittorie leccesi e due pareggi. L’ultimo confronto risale alla stagione 2000/’01 e si chiuse in parità (1-1) con gol di Guillermo Giacomazzi (4′) e Mario Frick (52′). Per trovare l’ultimo successo dei gialloblù a Lecce occorre risalire al campionato 1998/’99 quando la formazione veneta s’impose su quella di Nedo Sonetti per 2-0 con reti di Italiano e Guidoni.

Il bilancio dei 20 scontri totali giocati nel Salento è di 11 vittorie per i padroni di casa, 6 pareggi e 3 sconfitte, con 25 gol fatti e 14 al passivo.

Commenti