Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Giovanni Semeraro non c’è l’ha fatta a superare il complicato quadro clinico che poco più di dieci giorni fa lo aveva portato al ricovero nel reparto di Cardiologia dell’ospedale “Vito Fazzi per un grave scompenso cardiaco. L’ex patron dell’U.S. Lecce presentava pregresse patologie che già lo costringevano a sottoporsi a dialisi più volte la settimana.

L’ex dirigente della società giallorossa, che con il suo gruppo e la sua famiglia ha retto il timone della società giallorossa dal 1994 al 2012, aveva 83 anni, nonostante le condizioni di salute non ottimali, fino allo scorso campionato aveva trovato le energie per assistere al “Via del Mare” ad alcune sfide del Lecce.

Alla famiglia Semeraro le condoglianze de Leccezionale Salento.

Commenti