Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il nuovo servizio di noleggio bici, LEbike, gestito dalla società Bicincittà srl, relativo al progetto “Lecce più sicura in bici e a piedi” cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente, si prefigge di estendere su varie parti della città il numero delle stazioni “bike sharing” attraverso la partecipazione dei privati o di enti presenti sul territorio.

A tal fine, lo scorso 10 giugno è stato pubblicato un avviso pubblico finalizzato all’individuazione di soggetti che dispongano di spazi presidiati nel territorio del Comune di Lecce idonei al parcheggio delle bici per ampliare la nuova rete del bike sharing “LEbike” attraverso la creazione di “stazioni virtuali”.

La manifestazione di interesse all’esercizio dell’attività di “stazione virtuale” bike sharing può essere presentata da soggetti pubblici o privati, come Enti, Scuole, Università,  Società, Associazioni, Alberghi o Attività Commerciali che siano in possesso dei requisiti di seguito elencati:

  • Avere a disposizione un locale protetto facilmente accessibile dalla strada per il deposito di almeno 10 biciclette;
  • Disponibilità di personale per la distribuzione e il ritiro delle stesse;
  • Essere in possesso di strumentazione elettronica per gestire il software dedicato fornito da Bicincittà srl

Le manifestazioni di interesse pervenute saranno trasmesse alla società Bicincittà srl partner del progetto, che verificherà i requisiti di cui al presente avviso pubblico al fine dell’ammissibilità delle domande pervenute.

Le società ammesse saranno autorizzate all’esercizio del servizio dal Comune di Lecce e stipuleranno apposita convenzione con la società Bicincittà srl per la durata di un anno.

Il responsabile del procedimento è il Funzionario del Settore Mobilità e Trasporti arch. Vincenzo De Lucia (Tel. 0832.682227) a cui potranno essere richieste informazioni sull’iniziativa – vincenzo.delucia@comune.lecce.it

Commenti