Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Con buona pace del Lecce, sembra risolta la querelle relativa alla prossima guida tecnica della Lazio. Il club capitolino avrebbe infatti raggiunto un accordo con Simone Inzaghi per convincerlo a restare sulla panchina biancoceleste anche nella stagione 2019/2020, facendo cadere ogni ipotesi di “rubare” Fabio Liverani alla sua attuale società.

La Lazio è infatti pronta a prolungare di un anno l’accordo dell’allenatore piacentino, che ha conquistato la Coppa Italia nella finale contro l’Atalanta, che era in scadenza nel 2020 e che verrà prolungato di un altro anno, con ritocco anche dell’ingaggio.

Quello di mister Liverani era uno dei nomi che circolavano con insistenza tra quelli graditi alla Lazio in caso di un addio anticipato ad Inzaghi, finito a sua volta nel mirino della Juventus che lo aveva opzionato per il dopo-Allegri.

Commenti