Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Mossa disperata del Palermo che la scorsa notte ha presentato un ricorso cautelare al Collegio di Garanzia del CONI affinché si proceda ad “annullare e/o riformare la decisione impugnata e, per l’effetto, sospendere inaudita altera parte l’esecutorietà della decisione presa ieri della corte federale di appello”. La società rosanero passa al contrattacco dopo che la Corte Federale di Appello ha respinto l’istanza di rinvio cautelare di play-off e play-out della Serie B che era stata avanzata dal sodalizio siciliano.

A confermare la richiesta è arrivato in mattinata un comunicato ufficiale dello stesso CONI con cui è stato ha annunciato il ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport avanzato dal Palermo Calcio.

Intanto, gli spareggi promozione dovrebbero scattare questa sera alle ore 21:00 con la disputa di Spezia-Cittadella, la prima delle due partite del turno preliminare previste fra oggi e domani.

Commenti