Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Mentre il campionato deve ancora emettere gli ultimi verdetti per quel che riguarda la zona Champions e la lotta per evitare la retrocessione, la Lega Serie A guarda già avantie cambia look al suo marchio distintivo. Nei giorni scorsi è stato infatti presentato il nuovo logo che sarà utilizzato a partire dalla stagione 2019/2020, in occasione dei novant’anni dal primo campionato italiano di calcio chiamato “Serie A” della stagione 1929/’30.

Gaetano Miccichè, Presidente Lega Serie A

A mostrarlo in anteprima è stato il presidente Gaetano Micciché che lo ha svelato durante la conferenza di presentazione del nuovo piano industriale per i prossimi cinque anni della Lega A che vorrebbe aprire un proprio canale televisivo. Nell’occasione, è stata annunciata una collaborazione con Mediapro, gruppo spagnolo che vorrebbe acquisire i diritti della Serie A per il triennio 2021-2024. Passaggi che vanno nella direzione di “creare una nuova identità, per affrontare le sfide future sul raggiungimento di mercati internazionali sempre più vasti e la riconoscibilità a livello globale“. In quest’ottica si inquadrano i quattro uffici all’estero da aprire tra Londra, New York o Miami, Shangai e Doha, l’installazione di strumenti per il riconoscimento facciale negli stadi e una politica di responsabilità soggettiva per cori razzisti ed eventuali episodi di violenza.

Tornando al logo, si tratta di una lettera “A” tridimensionale di colore azzurro. Niente più anello tricolore nella nuova immagine chiaro riferimento al campo da calcio, ma solo una striscia bianca, rossa e verde e poi la presenza dello sponsor che ha legato già da alcune stagioni il proprio brand a quallo del campionato di massima categoria.

L’immagine ha la forma di un diamante ricco di sfaccettature, che stanno a simboleggiare le tante squadre ed i campioni che sono i protagonisti del campionato seguito in tutto il mondo. Vista dal basso, sembra una piramide rovesciata la cui punta poggia idealmente sulla striscia tricolore che separa il logo dal nome “Serie A“. A realizzarla in collaborazione con la Lega è stata l’Agenzia Ragù Communication, che ha puntato su un logo “globale, moderno ed iconico“.

Questa la presentazione su Twitter del nuovo logo:

Commenti