Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – “Non chiamatelo gioco: questo è Amore. Il primo Amore, quello che non dimentichi mai…” Si chiude con queste parole il nuovo e bellissimo cortometraggio realizzato dalla Associazione Virulentia ed intitolato “Figurine“.

In una carrellata di emozionanti immagini si racconta l’intera giornata dello scorso 11 Maggio, quella del ritorno del Lecce in Serie A, vissuta con gli occhi dei tifosi giallorossi, tutti accomunati da ritualità e scaramanzie sempre uguali che accompagnano le giornate in cui il Lecce scende il campo e conquista risultati straordinari come l’ultimo in ordine di tempo.

La regia è stata curata da Gaetano Mangia e Luca De Paolis (suo anche il montaggio) che, con Fabio Carbone, hanno curato i testi; la voce narrante è di Mario Cutri. Le riprese sono state effettuate da Marco Conoci, ma anche dagli stessi Gaetano Mangia e Luca De Paolis. Infine, la grafica è opera di Diego Civino.

Buona visione…

Commenti