Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Ci sarà anche René De Picciotto sabato pomeriggio ad assistere alla sfida-verità Lecce-Spezia. Il socio dell’U.S. Lecce sarà in tribuna allo stadio “Via del Mare come ha anticipato ai colleghi del Nuovo Quotidiano di Puglia in un’intervista rilasciata e pubblicata nell’edizione oggi in edicola. Ad accompagnarlo, direttamente dalla Svizzera, sono giunti la figlia ed i nipoti dei quali uno proprio in quella data festeggerà il compleanno.

L’occasione è stata buona per fare a De Picciotto alcune domande di stretta attualità, a partire dalla questione-stadio: “Il Presidente sta valutando attentamente la situazione. Da qualche giorno è stato emesso il bando comunale per la gestione dell’impianto, ma bisogna analizzarne i costi, il canone, e tutto il resto. Non credo che Lecce possa permettersi uno stadio nuovo, perché ha un bacino d’utenza limitato, una ristrutturazione del ‘Via del Mare’ è decisamente più fattibile. Penso che 7 o 8 milioni di euro siano sufficienti per renderlo più confortevole per i nostri tifosi“.

Commenti