Tempo di lettura: 1 minuto
Massimo Pulcinelli

ASCOLI – Al “Picco” di La Spezia l’Ascoli è stato sconfitto 3-2 dagli aquilotti di mister Marino, ma a fare notizia sono le dichiarazioni del patron Massimo Pulcinelli arrivate a fine gara. Ecco quanto raccontato via social dal dirigente del club marchigiano: “Mai vissuta una cosa simile, con un giornalista che ci ha insultato per tutto il secondo tempo ed un dirigente/collaboratore dello Spezia Calcio che ha preso a calci il nostro socio Ciccoianni. Ci hanno insultato e tirato di tutto, per tutto il secondo tempo. Da una Società come lo Spezia ci aspettavamo di meglio, molto meglio. Come dall’arbitro… Due Volpi battono un buon Ascoli… Ancora non siamo salvi, dobbiamo lottare fino alla fine. Forza Ascoli Carica!

Episodi sicuramente gravi che, se saranno confermati dagli organi di Giustizia Sportiva, rischiano di avere ripercussioni sullo Spezia.

A finire nel mirino di Pulcinelli c’è anche la direzione di gara dell’abitro Manuel Volpi che ha esopulso Ninkovic ed Addae rispettivamente per proteste e gioco falloso, lasciando i bianconeri in 9 contro 11. Due cartellini rossi che, tuttavia, sono apparsi sacrosanti a norma di regolamento.

Commenti