Tempo di lettura: 1 minuto
Simone Palombi

LECCE – Ieri sera, Simone Palombi è finalmente tornato a calcare il terreno di gioco dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per un mese. Oltre alla felicità per essere tornato a disposizione, c’è un pizzico di rammarico per la rete mancata a tu per tu con Fiorillo: “Rientro perfetto? Quasi. Il gol sfiorato avrebbe reso il mio ritorno indimenticabile -afferma il 14 del Lecce in mixed zone-. Dovevo essere più lucido, per me valeva tanto dopo lo stop. Sono rientrato in un momento particolare, ora serve la mano di tutti, anche di chi sta trovando meno spazio. L’apporto di tutti è imprescindibile”. 

L’ex Salernitana sta bene ed è pronto a dire la sua: “Ho bisogno solo di minutaggio, fisicamente sto bene e il dolore alla caviglia è passato. Da adesso in poi darò tutto per la causa di questa squadra. La forza sta nel gruppo, c’è piacere a stare insieme e a aiutare i compagni. I segreti di questo Lecce? Fare divertire i tifosi è l’ultima cosa, a quella ci si arriva grazie a volontà, gruppo e voglia di andare a mille. Lo stiamo facendo vedere a tutta Italia”. 

Commenti